Appartamento Dubai da investimento: cosa comprare?

Trovare l’appartamento a Dubai è molto semplice e stimolante. Intanto perché le costruzioni di edifici residenziali sono aumentati negli ultimi 10 anni in modo esponenziale (nonostante la crisi mondiale) e poi perché la tassazione agevola le imprese di edilizia. Una delle città più belle al mondo dispone di spiagge surreali. Palazzi e grattacieli maestosi rendono la città affascinante e piena di vita. Se avete intenzione di fare un investimento per un appartamento a Dubai è sicuramente la città giusta.

Il mercato immobiliare a Dubai

Vivere a Dubai significa affacciarsi ad una realtà sociale e culturale molto diversa dalla nostra. La città di Dubai è una di 7 emirati che si affaccia sul golfo persico, ovvero sull’oceano indiano. Dubai è l’emirato piu’ dinamico. Negli ultimi anni,  la città sembra rinata grazie alle costruzioni architettoniche futuristiche ed alla tecnologia in continuo sviluppo. La trasformazione economica di questa città è unica al mondo. A Dubai vivono e convivono persone di 180 nazioni tutte diverse tra loro. Le persone sono tutte legate ad un unico obiettivo quale lo sviluppo di questo Emirato. La cosa impressionante da sottolineare è che gli stranieri rappresentano circa l’80% della popolazione; il restante 20% rappresenta, invece, il 20% di tutti gli Emirati Arabi. Proprio grazie alle caratteristiche della popolazione, la città ha visto crescere il benessere locale e gli investimenti sugli appartamenti sono aumentati tantissimo. La crescita poi ha portato ad un basso costo della forza lavoro. Chi viene a Dubai lo fa per turismo o per lavoro.

Risorse e investimenti

L’icona di Dubai è lo splendido albergo a forma di vela, ossia il Burj Al Arab. Sono tanti i progetti formidabili che si stanno avviando. Come tutti i paesi della regione, la forza dell’economia è il risultato degli investimenti dei cosiddetti petrodollari. I profitti dal petrolio rappresentano solo il 25% del PIL. Negli ultimi anni gli investimenti di somme importanti si sono avuti nelle infrastrutture sia turistiche che commerciali. Ciò per garantire un prospero futuro alla città quando termineranno le riserve petrolifere.

Grazie alla sua posizione geografica strategica, la città svolge un ruolo privilegiato per gli scambi tra l’Europa e l’Asia. Nel mercato di riferimento lavorano 1,5 miliardi di persone. La forza straordinaria di Dubai è la velocità di realizzare i progetti e la crescita dinamica in continuo divenire. Le risorse che detiene le sfrutta per grandi investimenti. Dubai ha la piu’ grande concentrazioni di cantieri al mondo. Infatti, le gru presenti sul territorio sono circa il 20% delle gru di tutto il mondo. La gente impiegata in opere faraoniche lavora 24 ore al giorno.

Turismo e benessere

Il turismo è sicuramente il futuro di Dubai. Il paese è destinato a divenire un fondamentale centro di villeggiatura. Chi vuole investire il proprio denaro lo fa senza alcun rimorso. Il tasso di occupazione degli alberghi e degli appartamenti in affitto è molto elevato. Solo per gli alberghi si arriva all’85% superando così anche New York city. Gli investimenti utilizzati in infrastrutture e tecnologia rendono la città la cosiddetta “Las Vegas araba”. Ogni anno milioni di turisti varcano il confine arabo. Questo anche grazie al magnifico aeroporto che accoglie più di 50 compagnie aeree e una flotta aerea nazionale tra le più efficienti e servizievoli al mondo.

Perché investire in questa città?

Il motivo è semplice e anche molto allettante. Per chi avesse dei dubbi con questo elenco di dati riusciremo a convinverlo:
– Turismo elevato, politica interna stabile e benessere sociale;
– Il sistema giudiziario efficiente e veloce;
– Il sistema economico altamente liberale;
– La tassazione sui redditi d’impresa e personali inesistente ( tranne per alcune eccezioni)
– La burocrazia attenta al cittadino e ridotta in termini di tempo e procedure;
– Appartamenti e grattacieli con le migliori tecnologie del momento;
– Nessuna restrizione sulla ricollocazione del capitale investito fuori dal paese;
– La qualita’ dei servizi sorprendente e ineguagliabile;
– La benzina pari allo 0,30 centesimi al litro;
– la moneta locale su cambio fisso con il dollaro, con investimenti redditizi in euro;
Un sistema politico ed economico che non sente la crisi europea e neanche i malumori e le guerre civili dell’Asia.

Appartamento a Dubai: prezzi e costi

Se il problema è prendere i bagagli e partire allora potete già prenotarvi il biglietto. Non abbiate paura e non fatevi prendere dal passaparola di opinioni comuni. Non è affatto vero che i prezzi sono inaccessibili. Anzi, paragonati ad altre grandi città sono di gran lunga più bassi e contenuti. Per investire in un magnifico appartamento potete scegliere quello a pochi chilometri dal mare. Solitamente, il prezzo ruota intorno ai 2.000 €/mq e può arrivare sui 3.500 € /mq se ci avviciniamo al mare. Stesso identico prezzo se ci si avvicina nella zona del downtown dove è in costruzione il più alto grattacielo del mondo. Valutate bene il tipo di appartamento che acquistate. La scelta di investire per un appartamento di uso personale è importante. Solitamente chi acquista un immobile a Dubai per scopi personali lo vuole raffinato e prestigioso. C’è chi lo preferisce ai piani più alti, come da esempio su di un grattacielo, e con 2 camere da letto. Se l’investimento che farete è quello di mettere l’immobile a reddito, il consiglio è di buttarsi su appartamenti di più piccole dimensioni e su piani non molto alti.
Scegliere un appartamento da 70 a 120 mq con una o 2 camere da letto in zona residenziale e distante solo 2 km dal mare costa dai 20.000 ai 30.000 all’anno. Se volete stare più vicini a Dubai Marina allora il prezzo lieviterà a più del doppio.
L’unica pecca è data dall’investimento su appartamenti ad uso ufficio. La situazione è davvero particolare in questi casi. Dimenticatevi di farlo se non avete un bel gruzzoletto alle spalle. Potete infatti spendere 600 € al mq che su un ufficio di 100 mq vi costa 60.000 € all’anno.