Dove comprare casa a Dubai: ecco le zone più famose

Da qualche anno a questa parte parlando di città in forte sviluppo economico non possiamo fare a meno di citare Dubai. Non si sta badato a spese nel rendere la città unica ed inconfondibile. Non indifferenti infatti sono le innovazioni che sono state messe in atto nella metropoli. Tra queste troviamo la climatizzazione nelle strade, che di fatto la rende la prima città al mondo ad aver questo tipo di servizio.
L’orientamento del mercato verso il turismo, ha aiutato ad aumentare il valore degli immobili, e fino a pochi anni fa si poteva parlare di un vero e proprio boom. Per quanto riguarda i prezzi, a seguito di un importante aumento che ha fatto temere il peggio, ci si è stabilizzati su circa 2-3000 euro al metro quadro, mentre nelle zone più lussuose si possono toccare tranquillamente i 6000 euro.
Tra i luoghi di spicco dove comprare casa a Dubai, troviamo i seguenti, dove speriamo che almeno voi possiate comprare casa.

Dubai Marina
È un distretto nel centro della Dubai moderna ed è stata completamente costruita dall’uomo sin dalle fondamenta. È  infatti costruita su di una piattaforma galleggiante dal costo di 10 miliardi di dollari. Al suo interno troviamo una serie di hotel ed edifici residenziali risalenti circa al 2006 sistemati su 11 chilometri di spiaggia e che hanno la capacità di ospitare più di 120.000 abitanti e come immaginerete i prezzi.

Downtown Dubai
Casa dei più grandi simboli distintivi di Dubai, la downtown è una zona di circa due kilometri quadri composta non solo di uffici ed hotel di lusso ma anche di zone residenziali. Nella downtown troviamo il Dubai Mall, che composto da 1200 negozi è il centro commerciale più grande al mondo per superficie e la Dubai Fountain, una fontana da record, realizzata da una compagnia californiana ed illuminata da 6600 luci, dal costo di 217 milioni di dollari americani.
Per quanto riguarda gli immobili, non si può parlare di semplici case, infatti ci si può appropriare di una bellissima villa con appena un milione di euro.
Business Bay
Attualmente in costruzione la Business Bay è un progetto del 2003 che vuole dare vita ad una città all’interno di Dubai, costituita da un centro residenziale con una marcata presenza di edifici commerciali. Una volta completata la Business Bay sarà la lussuosa capitale degli affari emiratini. In questa zona i prezzi sono decisamente più accessibili, anche se è importante tenere a mente che è una parte della città ancora pienamente in costruzione e quindi ha un alto tassi di edifici non ancora ultimati.

Palm Islands
Un arcipelago di tre isole artificiali a forma di palma (la terza è ancora in costruzione), le isole saranno principalmente affollate da abitazioni di lusso ed alberghi e certamente non si faranno mancare intrattenimenti e svaghi per il tempo libero tra cui  parchi acquatici, ristoranti, centri commerciali, strutture sportive e terme.
Abitare qui costerà caro, di fatti nemmeno gli alberghi sono adatti a tutte le tasche, dopotutto le isole sono state ideate solo per ospitare edifici di lusso.

Dubai the world
Si tratta di un altro arcipelago di circa 300 isole di 100 metri quadri l’una. Ultimato nel 2008, dà vita ad un’idea sfiziosa dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, ma nessuna abitazione è ancora stata costruita qui e ci sono riversi rapporti che indicano che diverse isole stiano cominciando ad affondare.

Dubai Media City



La Media City è un paradiso per il giornalismo. Scarsamente abitata, la Media City è ideata per qualunque tipo di organizzazione mediatica. È casa di innumerevoli giornali, agenzie pubblicitarie, online media e impianti trasmissivi. Il distretto è stato studiato per questo tipo di industria, infatti ha particolari leggi e tasse permissive per garantire lo sviluppo di tali aziende.

Dubay Sports City
È un complesso sportivo di 4,600,000 m² in costruzione a Dubai, ora come ora è poco più che un progetto, ma promette di ospitare una grande quantità di condomini nonché di impianti sportivi. Come suggerisce il nome il complesso è dedicato allo sport e conterrà quattro principali stadi dedicati a Cricket, Hockey, attività al chiuso ed uno stadio multi-temaitco.