Dubai dove si trova? Una perla in mezzo al deserto

Dire Dubai dove si trova è relativamente semplice in quanto è situato nel medio Oriente. Ma la domanda che tutti si pongono è: precisamente dove? Dubai è la capitale di uno dei sette Emirati che costituiscono gli Emirati Arabi. Questa stupenda città è a sud del Golfo persico, nella penisola araba. Dubai è sempre stata un piccolo villaggio dedito alla pesca e al commercio delle perle, divenuta importante e, soprattutto zona turistica, solo dopo la scoperta del petrolio che costituisce meno del 10% delle entrate, mentre le restanti entrate sono costituite dal commercio e dal turismo. Solamente da un pò di tempo è divenuta zona turistica grazie alla sua bellezza e alla sua particolare stagione estiva particolarmente lunga. Le temperature climatiche sono molto favorevoli al turismo, infatti presenta un’ estate che si aggira attorno ai trenta gradi, con un inverno invece che varia tra i venti o venticinque gradi. Ma non è solo la zona desertica a farsi strada nel turismo. Infatti,  anche la parte del mare fa apprezzare ampi spazi dove poter costruire ampie ville, un ampio porto e soprattutto, alberghi lussuosi dove poter ospitare i turisti. Dubai è un mix perfetto tra deserto da un lato e mare e spiaggie infinite dall’ altro. Particolarità infatti di ogni albergo è la spiaggia privata interna dove potersi godere il sole e la sabbia. Ma se amate la spiaggia libera per stare in piena libertà, si trovano spiagge libere a Umm Suqueim, proprio nelle vicinanze del Buj Al Arab dove si può stare anche liberamente in bichini e fare buone conoscenze, spiagge per prive di cabine e spogliatoi dove cambiarsi. Sempre in zona e più precisamente a Jumeirah, si trova il Jumeirah Beach Park. Questo magnifico parco è grandissimo e si ha la possibilità usufruire di zone adibite appositamente di aree pic nic o barbecue e accesso al mare. Qui però a differenza della spiaggia libera, si ha la possibilità di usufruire di bagni e camerini dove cambiarsi e con la possibilità di affittarsi ombrelloni e lettini per la spiaggia. Dunque una marea di chilometri tra spiagge, dune, aree pic nic o barbecue e tanto altro ancora di splendide zone naturali. Oltre alle zone di mare dunque ci sono anche altrettanti posti favolosi come molteplici parchi, ovviamente cotantemente innaffiati facendo tanto caldo, ma che riescono a regalare uno spettacolo naturale senza rivali. Tra i parchi più gettonati ricordiamo Al Safa Park, Mushrif park e Dubai Creekside Park. Consigliati tutti questi parchi di una visita perché davvero unici e indimenticabili. Se si vuole staccare dalla quotidianità della città con stress e la vita frenetica annessi, una vacanza a Dubai è la scelta migliore da fare vivendo un tour in mezzo al deserto resa ancora migliore da una guida turistica o se si preferisce anche fai da te. Infatti immergersi nel deserto di Dubai è un emozione che difficilmente si dimentica, infatti è tutto così speciale e unico dal silenzio del deserto, allo splendore delle dune, ai profumi che il posto vi regala, ai buoni sapori del cibo, dunque un esperienza davvero da vivere. Ma non finisce qui infatti la città di Dubai offre davvero tantissimi posti da vedere e visitare. Nell’itinerarioo non può mancare da visitare la zona vecchia che è compresa tra Bur Dubai e Deira iniziando dalle sponde di quello che è il canale d’acqua che divide le due città ed è da sempre il centro di commercio più importante. A Al Bastakiya che si trova nella parte di Bur Dubai, risiede un quartiere più antico recentemente rinnovato dove oltretutto si trova il Dubai Museum, un museo molto importante restaurato nel 1970. Camminando tra i vicoli stretti ci si imbatte inevitabilmente nel souk delle stoffe, che è caratteristico per la sua celebrazione di colori, sete, cotoni delle migliori qualità e di cachemire sorprendentemente a prezzi davvero convenenti. Dunque un posto in continua evoluzione e miglioramento che riesce grazie anche all’intelligenza degli abitanti che rendono il posto così ospitale e pieno di risorse, riesce a regalare davvero tantissime opere strutturali, parchi, luoghi dove dormire e ristoranti dove poter gustare il cibo tipico del poto. Infatti sia il trasporto aereo, che quello portuale è abbastanza evoluto in modo da poter raggiunger molto facilmente il Dubai. Per quanto riguarda il trasporto aereo, l’aereoporto di Dubai è il principale e il più importante sia per i turisti che per gli altri Emirati della nazione. Per quanto riguarda il porto invece c’è da dire che ci sono due porti commerciali importanti: port Rashid e porto Jebel Ali. Quest’ultimo è il porto più grande artificiale del mondo, ma soprattutto il più grande e importante del mondo Orientale e non meno importante è tra i primi posti in classifica nel trasporto merci. Dunque una città Dubai dalle mille risorse in grado di regalare emozioni indimenticabili con posti davvero favolosi, profumi e colori che difficilmente si riescono a dimenticare.