Investimenti immobiliari a Dubai: analisi e consigli

Investimenti immobiliari a Dubai: analisi e consigli

La città di Dubai è oggi una delle più affidabili realtà economiche emergenti a livello mondiale. Fondata esclusivamente su grandi capitali e con l’obiettivo di essere un’alternativa ai poli commerciali e finanziari d’Europa e Stati Uniti, negli ultimi anni è stata, oltre che meta prediletta dal turismo di lusso, oggetto di ingenti investimenti anche da parte di soggetti esteri. Il suo sviluppo è in continua evoluzione e tocca diversi campi d’interesse. Sono molti gli aspetti che contribuiscono a classificare Dubai come uno dei principali centri d’affari internazionali. Innanzi tutto la sua posizione strategica funge da principale centro d’esportazione di tutto il medio oriente; in secondo luogo la città è regolamentata da diverse agevolazioni fiscali, stabilite in ottica decisamente liberale. La somma di questi due fattori ha permesso la nascita di un mercato interno fortemente diversificato, diventato punto di riferimento per la nascita di realtà importanti come:

  • Banche
  • Turismo
  • Real Estate
  • Informatica e comunicazione
  • Industria e produzione
  • Finanza

Il tutto grazie anche ad infrastrutture di prima classe ed alla mentalità aperta ed ospitale della popolazione locale. Ovviamente la crescita esponenziale è la causa principale di un corrispondente sviluppo del settore edile, che, anno dopo anno, continua a sorprendere per efficienza e profitti. Per questo motivo diversi studi di settore e strategie sono indirizzati alla ricerca d’immobili da investimento capaci di creare rendite importanti.

Perché investire in immobili a Dubai?

Ci sono diversi fattori che contribuiscono a definire gli investimenti immobiliari a Dubai affidabili e convenienti. Innanzi tutto, come accennato in precedenza, la città è in continua crescita: oggi sono presenti circa 3.800.000 abitanti ma le stime prevedono un aumento della popolazione nei prossimi sette anni fino a 8.000.000 di cittadini. Quindi è possibile auspicare con certezza un amento delle potenziali richieste d’affitto ed acquisto.

Questa previsione sottintende necessariamente anche la costruzione di nuovi immobili commerciali, atti sia a soddisfare le necessità del crescente sistema economico interno sia ad accogliere aziende internazionali. Particolare attenzione va rivolta al settore dell’hospitality, infatti Dubai è una delle mete più ricercate e richieste dai turisti provenienti da tutto il mondo, grazie al suo clima, la bellezza delle spiagge, la qualità dei servizi e l’indiscutibile appariscenza, tutta rivolta all’estremo lusso. Non solo, i nuovi alberghi vengono costruiti anche per ospitare nel migliore dei modi e con tutti i tipi di servizi e comodità, l’ingente massa di donne e uomini che ogni giorno atterrano in città per motivi di business.

Considerati questi fattori, si può affermare che quello del Real Estate è uno dei settori che avrà una maggiore espansione negli anni avvenire.

Dubai e zone franche

Il principale motivo che ha permesso la convergenza di importanti investimenti dall’estero in attività a Dubai è stata sicuramente la presenza di numerose zone franche all’interno della città stessa. Infatti in queste aree, chiamate Free Zones, l’amministrazione cittadina permette anche a soggetti esteri di avviare società o investire senza necessariamente avvalersi di un socio o partner locale. Questa scelta ha accelerato in maniera considerevole sia lo sviluppo di attività industriali che finanziarie o di servizi. Il Real Estate non fa’ eccezione: terreni ed immobili possono essere acquistati da proprietari extracomunitari, i quali, allo stesso modo dei cittadini residenti, possono avvalersi di tutte le agevolazioni fiscali previste dalla legge. Per questo motivo “investire in immobili estero” è diventato un business altamente proficuo, che garantisce, nella maggior parte dei casi, rendite constanti e spesso in continuo aumento. Ovviamente, l’accesso a questo tipi di investimenti richiede un’approfondita conoscenza sia del mercato che degli operatori del settore, nonché la scelta di strategie adatte e mirate a selezionare gli affari migliori. Questo tipo di business sta’ attirando l’attenzione di diversi investitori esteri, proprio grazie alla sua obbiettiva vantaggiosità e varietà d’offerta. Tuttavia è fortemente consigliabile, a coloro che vorrebbero investire in questa direzione, di avvalersi della consulenza di professionisti specializzati.

Immobili e profitti

Chi sceglie di investire sugli immobili, in ogni paese del mondo, solitamente ha come obbiettivo quello di accrescere nel tempo il valore di un capitale. Uno dei vantaggi degli investimenti immobiliari a Dubai è ottenere delle rendite costanti nel tempo, che possono essere monetizzate ogni hanno. Significa che i profitti che derivano dagli immobili non sono passivi, ovvero legati solo alla proprietà, quindi incassabili alla successiva vendita, ma diventano dei veri e propri utili che periodicamente vengono prodotti dall’immobile stesso. Questo è possibile grazie alla dinamicità del mercato di Dubai ed al grosso flusso di denaro che attraversa il suo mercato, creando un rapporto sempre crescente tra domanda e offerta. Naturalmente esistono diversi tipi di modi e soluzioni per approcciare questi business immobiliari e le possibilità sono sempre in cambiamento ed evoluzione. Spesso, le persone meno informate, sono spaventate dall’eventuale tassazione che il proprio paese d’appartenenza può imporre ai ricavi derivati dagli investimenti immobiliari a Dubai. Non tutti sanno che, invece, gli Emirati Arabi hanno stipulato con numerosi Paesi dei Trattati Bilaterali contro la Doppia Imposizione, proprio per evitare che i soggetti vengano tassati in due paesi diversi. L’Italia è uno dei paesi che ha sottoscritto questi accordi con gli UAE.

I benefit della città

Decidere di selezionare gli immobili per investimento come strategia di rendita è una soluzione che oggi a Dubai è possibile. La prova è l’elevatissimo numero di persone che hanno avuto risultati importanti da questo tipo d’investimenti. I Trattati Bilaterali sono un incredibile incentivo per gli investitori esteri di paesi come:

  • S.A.
  • Francia
  • Germania
  • Austria
  • Spagna
  • Turchia
  • Giappone
  • Finlandia

I motivi di questo successo sono evidenti, basti pensare che l’intero commercio internazionale è cresciuto dal 1988 con una media dell’11% annuo. Inoltre la città dispone di più di 120 linee e collegamenti di trasporto con circa 130 destinazioni in tutto il mondo.

Un altro fattore assolutamente rilevante è la stabilità politica ed economica. Infatti il governo da sempre incentiva le politiche economiche e pro-business, proteggendo la proprietà intellettuale ed affiancandosi ad un sistema bancario che garantisce estensione creditoria ed ampio flusso di liquidità. Il tutto supportato da infrastrutture di primissima qualità che hanno permesso lo sviluppo dei settori dei trasporti, delle telecomunicazioni dell’energia. Il risultato di queste politiche è l’eccellente condizione di vita, grazie anche ad un tasso di criminalità molto basso, alla tolleranza verso le diversità culturali, alla presenza di numerosi servizi e, naturalmente ad un clima mite, nonché alla bellezza del paesaggio stesso, fatto di palme e spiagge pulite.

I vantaggi per le aziende

Le compagnie internazionali investono a Dubai a fronte di diversi vantaggi che non possono ritrovare in nessun’altra parte del mondo. Il principale è relativo ai costi vivi che le aziende stesse devono affrontare. Di seguito alcuni tra gli esempi più importanti che contribuiscono alla florida economia di Dubai:

  • Nessun controllo sugli scambi esteri
  • Nessuna dogana o quote sul commercio
  • Doveri d’importazione bassi
  • Basso costo del lavoro
  • Prezzi energetici contenuti
  • Costi di proprietà immobiliari vantaggiosi
  • Alti livelli di liquidità
  • Nessuna tassa sui profitti aziendali o sul reddito personale

È evidente come questi vantaggi siano una calamita che ha reso Dubai uno dei centri commerciali ed economici più importanti del mondo. Come elencato, si evince che siano gli immobili investimento estremamente vantaggioso, approcciabile e con un tasso di rischio quasi inesistente. Per questi motivi, diversi investitori si stanno affrettando per non perdere le importanti occasioni in fase di sviluppo. Siccome questo tipo di mercato è sempre più sotto l’attenzione dei grandi capitali, con ogni probabilità le condizioni vantaggiose odierne aumenteranno di prezzo molto rapidamente, per questo è importante essere dinamici in questa situazione favorevole, in modo da non perdere condizioni che difficilmente si ripeteranno nel prossimo futuro.

Come investire

Investire negli immobili è una scelta importante che va affrontata nei modi e, soprattutto, con i professionisti giusti. Come abbiamo visto, il mercato di Dubai è estremamente vantaggioso sotto diversi punti di vista: tasse, logistica, economia, qualità della vita, prospettive future. Senza dimenticarsi che nel 2020 la città sarà sede dell’Expo, un evento di portata ed importanza mondiale che vedrà l’affluire in città di milioni di turisti in un lasso di tempo breve. Di conseguenza ci sono diverse opportunità che si possono cogliere per ottenere con tempismo delle condizioni vantaggiose che nei prossimi anni diventeranno inevitabilmente più costose. I professionisti di investireadubai.it sono una delle più sicure chiavi d’accesso a questo mondo che spesso appare lontano ed irraggiungibile. Un team di professionisti altamente qualificati, grazie alla competenza ed alla fiducia guadagnata in anni di lavoro ed investimenti, ogni giorno si dedicano alla ricerca delle soluzioni più convenienti e delle strategie più adatte per affrontare il mercato del Real Estate di Dubai. Affidandosi a loro si ha la possibilità di investire in sicurezza anche senza avere specifiche competenze nel settore e senza dedicare particolare impegno o lavoro alla realizzazione di queste opportunità.

Perché conviene investire in immobili a Dubai

Molti si staranno chiedendo: perché conviene investire in immobili a Dubai? Le risposte a questa domanda possono essere divise in due categorie: la prima relativa a vantaggi economici, la seconda interessa invece la qualità della vita.

I vantaggi economici principali sono:

  • Assenza di doppia tassazione
  • Alti rendimenti
  • Bassissimo tasso di rischio
  • Prospettive di aumento esponenziale degli utili
  • Congiunzione del mercato ottimale

È difficile individuare altre tipologie di investimento che garantiscano delle percentuali di utile annuali così elevate e sicure. La città di Dubai ed il governo degli UAE, grazie alle loro politiche liberali, hanno creato un ricco sistema che cresce annualmente basandosi proprio sulle opportunità vantaggiose per gli investitori esteri, i quali immettono costantemente liquidità nel mercato. Dalla ricchezza nasce ulteriore ricchezza.

Il secondo interessante vantaggio per chi sceglie di investire in immobili a Dubai è relativo allo stile di vita. Infatti non implica impiego di lavoro od il costante controllo degli sviluppi: una volta effettuato l’investimento si innesca in modo completamente autonomo il sistema che genera profitti. Questo implica non dedicare tempo e stress, quindi limitarsi ad incassare le vendite senza condizionare il proprio lavoro e la propria vita, anzi migliorandola aumentando il proprio reddito per togliersi preoccupazioni o regalarsi soddisfazioni che prima non si poteva avere per motivi economici.

La vera differenza tra questi investimenti e gli altri tipi di business risiede nella filosofia di investireadubai.com: LASCIA LAVORARE I SOLDI AL TUO POSTO.