Investire a Dubai: vantaggi e svantaggi nell’acquisto di immobili

Vi sono parecchie possibilità per investire a Dubai in maniera efficiente e redditizia il proprio denaro.
Occorre, però, fare molta attenzione nella scelta degli investimenti da effettuare, valutando preventivamente i pro ed i contro derivanti dai diversi modi di impiego del proprio risparmio.
Gli acquisti di unità immobiliari, la costituzione di società, l’apetura di attività di ristorazione e/o commerciali sono metodi di investimento, che possono aumentare il benessere economico.
E’, tuttavia, necessario ponderare adeguatamente i differenti progetti di investimento, le opportunità ed i limiti, che si incontrano nell’attuare progetti di business a Dubai.
Di seguito, si porranno in evidenza i lati positivi e negativi, connessi alla realizzazione di progetti di investimento vari a Dubai.
Sarà, così, possibile porre in essere attività finanziarie proficue!

Investimenti immobiliari a Dubai: vantaggi o svantaggi?

Alcuni potrebbero considerare particolarmente convenienti e remunerativi gli investimenti immobiliari a Dubai.
In realtà, per molti aspetti, questo è un mito da sfatare per due fondamentali ragioni.
I prezzi sono, infatti, molto elevati ed il rapido sviluppo, inoltre, se non si sceglie accuratamente la zona dell’investimento si può rischiare di non avere i profitti sperati.
D’altra parte, a Dubai, è molto sconsigliato richiedere la residenza senza viverci realmente, perchè i rischi sono numerosi e le sanzioni salate.
Nell’investire a Dubai, occorre poi tenere in considerazione i costi derivanti dalla lontananza da tale città e dal fatto di vivere altrove.
Se si vuole investire nel settore immobiliare, è consigliabile focalizzare l’attenzione in alcune zone di Dubai, dove i prezzi ancora non sono saliti e si mantengono piuttosto bassi.
Vi sono, così, maggiori possibilità di acquistare un appartamento a prezzo poco elevato, per poi rivenderlo e lucrare sulle differenze di prezzo o locarlo e guadagnare sui canoni mensili.
In tal caso, è possibile avere rendimenti annui che si assestano tra l’8% ed il 20%.
Gli investitori avrebbero, così, convenienza ad investire nel campo immobiliare, anche perchè Dubai è una zona tax free, in cui non si pagano l’IVA, l’IMU, altre tasse e/o imposte, le plusvalenze, ma soltanto il 4% per la registrazione dell’atto di acquisto dell’immobile, redatto dal notaio.
In tal modo, non si rinuncia all’investimento immobiliareProfessionale a Dubai e se ne sfruttano, a pieno, i benefici.

Investire a Dubai, costituendo nuove società

La costituzione di nuove società risulta essere un’idea brillante e ricca di opportunità, perchè tale progetto offre delle possibilità di crescita esponenziali.
Aprire una società di produzione a Dubai porta molteplici benefici all’investitore, in quanto la città si trova in una posizione geografica favorevole.
E’, infatti, vicina ai molti centri di affari, di transito e di commercializzazione delle merci: ai mercati del Medio Oriente, all’India ed al continente africano.
Ci sono, inoltre, altri fattori positivi rappresentati dalla circostanza che: la manodopera ha un costo molto basso, le infrastrutture e la logistica sono settori di forte attrazione e di interesse e la tassazione risulta essere a costo zero.
Anche la creazione di una società di ristorazione è un investimento da valutare seriamente, se si hanno molto contatti e si sa come muoversi, perchè una cucina diversa da quella locale potrebbe attirare l’attenzione della gente del posto e delle persone che si trovano a Dubai per brevi periodi, in vacanza o per motivi di lavoro.

Chi può investire a Dubai

Le idee di investimento sopra descritte e commentate non possono essere poste in essere da chiunque.
Perchè i progetti di investimento abbiano una concreta possibilità di concretizzarsi in maniera fruttuosa, è necessario che essi siano realizzati da imprenditori seri, con alte disponibilità di capitale e con forte professionalità.
Dubai è, infatti, una città partiolarmente ricca e cara, per cui i costi dell’investimento iniziale, in molti campi, sono molto elevati e non accessibili a tutti.
Una volta ultimato l’investimento nei giusti settori, tuttavia, le possibilità di crescita e di ritorni remunerativi importanti sono possibili!