Investire in immobili

Molto spesso in questo periodo ci si domanda se sia conveniente investire in immobili. Per rispondere in maniera adeguata a questa domanda è necessario partire dalla propria condizione personale. I mutui, infatti hanno una durata media di venticinque anni, e avendo un lavoro stabile è possibile estinguerlo in maniera graduale. Ma nel caso in cui siate dei lavoratori precari potrete in un futuro ritrovarvi con un mutuo acceso e senza lavoro. Le banche, inoltre richiedono delle garanzie, che con un lavoro precario non potrete dare e dovrete quindi coinvolgere un’altra persona che nel caso in cui avrete problemi con i pagamenti delle rate dovrà far fronte al vostro posto.

Chi ha un lavoro stabile e ha trovato la casa dei suoi sogni può accendere un mutuo con la certezza che pagando l’affitto perderebbe i propri soldi, mentre in questo modo dopo anni diventerà proprietario. Pagando le rate del mutuo diventerete proprietari, mentre stando in affitto i vostri soldi sarebbero in qualche modo persi.

L’investimento immobiliare è sicuramente quello che tutti gli italiani hanno sempre preferito e continuano a preferire. Le ragioni sono di varia natura. Innanzi tutto psicologiche, l’acquisto di una casa o di una proprietà è un elemento tangibile, e che offre riparo alla propria famiglia. Poi ci sono anche delle ragioni economiche. Gli investimenti immobiliari sono quelli che in questi anni di crisi e incertezza economica hanno retto meglio e hanno garantito un guadagno agli italiani.

Un’altra ragione è prettamente culturale. E’ risaputo che per gli italiani avere la casa di proprietà è fonte di tranquillità e sicurezza. Per questa ragione sono così tante le persone disposte ad accendere mutui che durano anche più di vent’anni per diventare proprietari.

Investire in immobili non è una cosa semplice, si tratta infatti di impiegare cifre da capogiro, che nonostante le variazioni del mercato rimangono comunque piuttosto ingenti. Per questo è bene applicare il buon senso per riuscire ad ottenere il più possibile dal proprio investimento.

Per realizzare dei veri e propri affari tenete d’occhio le aste giudiziarie, che propongono immobili di un certo pregio al di sotto dei prezzi di mercato. Utilizzate la cessione del preliminare per acquistare senza l’investimento di soldi. In fase di trattativa proponete cifre molto inferiori rispetto al valore reale dell’immobile, questo spingerà il proprietario a rivalutare la sua offerta in ribasso. Cercare di comprare a piccole cifre è il segreto del successo nel campo immobiliare.

Ricordate che l’affare della vostra vita non esiste. O meglio non ne esiste uno solo. Ogni giorno potrete trovare l’affare che fa per voi, non perdetevi quindi in infinite trattative che vi sfiniranno e non si riveleranno proficue. Se le cose si complicano passate al prossimo affare senza fermarvi fino a quando non troverete quello che cercate, senza accontentarvi di quello che vi capita.

Se il vostro investimento immobiliare non riguarda la vostra prima casa, allora tenete conto del giro di liquidità. Molti cercano di tenerlo sotto controllo grazie ai proventi degli affitti. Ma in questo periodo anche gli affitti sono scesi parecchio, quindi per ottenere un reale profitto potrete realizzare degli investimenti a catena che vi porteranno ottimi risultati.

La negoziazione sta alla base di ogni buon affare. Non tutti sono portati per queste serrate trattative. Quindi realizzate un’auto analisi e se riterrete di non poter portare avanti da soli le trattative rivolgetevi ad un professionista che saprà tutelare al meglio i vostri interessi e riuscirà a farvi ottenere un alto margine di guadagno in modo semplice e veloce.

Nonostante ci siano tantissime variabili da considerare e cavilli da superare investire nell’immobiliare vi garantisce una rendita. Inoltre è bene ripetere che questo settore è quello che ha reagito meglio agli anni più duri e aspri della crisi economica ancora in corso.

Sappiate che per realizzare un vero affare dovrete essere molto selettivi anche per quanto riguarda i venditori. Scegliete un venditore che abbia necessità di liquidità immediata. Sarà più facile non solo ottenere un prezzo migliore, ma anche concretizzare il vostro affare più velocemente e senza il rischio di troppi intoppi.

In questo periodo è possibile trovare delle occasioni davvero irrinunciabili.La cosa più importante è riuscire ad acquistare ad un prezzo inferiore di quello di mercato, in modo che se un domani vorrete rivendere l’immobile, avrete in ogni caso un guadagno assicurato. L’andamento del mercato è imprevedibile e l’unico modo per tutelarsi in parte è quello di acquistare in sconto, anche in una fase economica come la nostra, nella quale i prezzi di mercato sono ai minimi storici. Sfruttare questa congiuntura per realizzare un affare immobiliare è una mossa saggia e intelligente che vi permetterà di tutelare il capitale che avete deciso di investire e addirittura di raddoppiarlo.

Mettete sempre al centro l’affare e non l’immobile. Dietro immobili bellissimi non sempre si nasconde un affare, anzi. Innamorarsi di un immobile ai fini di guadagno economico non aiuta ad ottenere il massimo con il vostro investimento.

Tenendo presenti le condizioni e le variabili di mercato di oggi è fortemente consigliabile investire in immobili. Il costo al metro quadro quest’anno è calati del 5,99% e sono quasi ai minimi storici. Questa particolare fase economica vi permetterà di realizzare degli affari impossibili da ripetere. E’ bene quindi dedicarsi in modo serio alla ricerca della soluzione perfetta perché questo è sicuramente un momento super favorito per gli investimenti di questo tipo.

Considerando questi semplici consigli riuscirete a realizzare dai proficui investimenti immobiliari e troverete la casa perfetta per voi e la vostra famiglia.