Real Estate Investment Dubai

Perché investire nel Real Estate di Dubai continua a essere un ottimo affare

Analizzando i dati sull’andamento del Real Esate di Dubai, abbiamo preso in considerazione un recente rapporto di Meed (Middle Estate Business Intelligence), il quale prevede che il PIL degli Emirati Arabi Uniti vedrà una crescita compresa tra il 4% e il 5% nel periodo di tempo che va dal 2017 al 2020. Il rapporto dice anche che nel 2016 sono stati realizzati contratti commerciali per un totale di 22.6 miliardi di dollari, la maggior parte dei quali nei settori del Real Estate, dell’energia e dei trasporti.

L’elevato tasso di crescita, unito ad un dinamico mercato immobiliare che offre alti ritorni agli investitori, rende oggi Dubai un punto di riferimento globale per gli investimenti nel Real Estate.

Tale situazione nasce naturalmente dalla contemporanea presenza di alcuni determinati fattori, anche loro in continua evoluzione, che mi premuro sempre di tenere sott’occhio.

In questo articolo scopriremo insieme quali sono le condizioni favorevoli  del Q4 2016 che stanno influenzato positivamente l’andamento del mercato del 2017.

 

  1. Economia in crescita

Ancora una volta ricordo che investire in una proprietà estera significa investire nell’intera economia del paese. Secondo il Fondo Monetario Internazionale, l’economia di Dubai ha segnato una crescita record del 3.7% nel 2016 rispetto a un aumento del 3,6% dell’anno scorso e non presenta nessun segno di possibile controtendenza. Di conseguenza pare ovvio che ciò che spinge il mercato del Real Estate di Dubai siano delle variabili socio-economiche positive come il continuo aumento della popolazione, la crescita del mercato del lavoro, lo sviluppo rapido delle infrastrutture, l’aumento del turismo e del commercio al dettaglio. L’insieme di questi elementi rende il mercato immobiliare di Dubai molto attrattivo agli occhi degli investitori e, allo stesso tempo, profittevole sopra la media internazionale.

 

  1. Sviluppo dei quartieri

Dubai presenta una prosperosa economia e un flusso costante d’immigrati e visitatori. Per rispondere alla crescente domanda di nuove abitazioni si stanno sviluppando una moltitudine di nuovi progetti lungo tutta la città. Da una parte possiamo trovare lussuose e costosissime ville, realizzate per soddisfare il turismo internazionale, che elevano gli standard del luxury offrendo servizi sempre più esclusivi, dall’altra nascono con frequenza nuovi hotel apartments, ideali per i businessman e i professionisti di tutto il mondo. Questa situazione mette in evidenza che il mercato del Real Estate di Dubai stia vivendo una particolare situazione di crescita, grazie soprattutto agli immobili d’alta fascia e le strutture di lusso. La naturale conseguenza è che la città sia in continua espansione a livello territoriale e che i nuovi quartieri stiano ridisegnando la geografia di Dubai.

Ognuna di queste nuove proprietà, grazie alla forte domanda, è un investimento lucrativo che produce profitti considerevoli. BMI Research, nota agenzia d’analisi dei mercati globali, prevede che l’industria immobiliare raggiungerà i 181 miliardi di Dirham l’anno prossimo, dopo aver toccato la cifra di 162 miliardi di Dirham nel 2016. Inoltre si aspetta un’ulteriore crescita del 6% da attribuirsi all’Expo 2020 che si terrà a Dubai.

 

  1. Bassi prezzi d’acquisto

I vantaggi di un’economia in crescita si estendono anche ai costi delle proprietà immobiliari. A fronte di una rapida crescita e delle eccezionali infrastrutture d’eccellenza, nettamente superiori agli standard internazionali, il mercato del Real Estate di Dubai continua a presentare dei costi molto più bassi rispetto ad altre destinazioni famose per questo tipo d’investimenti come Londra, New York e Hong Kong.

 

  1. Elevato potenziale dei rendimenti

Grazie ai bassi costi d’acquisto in una crescente economia, il valore complessivo del mercato immobiliare di Dubai non può che essere destinato ad aumentare. Con lo sviluppo in crescita, non c’è momento migliore rispetto a questo per investire in proprietà immobiliari che produrranno alti rendimenti negli anni a venire.

I ritorni medie attuali sono certificati intorno al 7%-9%, due punti in più rispetto a Londra, New York e Parigi. In alcune aree di Dubai, queste percentuali raggiungono tranquillamente anche il 10% – 12%.

 

  1. No Tax

Questo è il vantaggio evergreen di Dubai. Immaginati di voler comprare una proprietà dal valore di 500.000 $ a Londra. Dovresti inevitabilmente spendere almeno altri 11.650 $ in tasse, se fosse a Hong Kong diventerebbero 75.100 $.

 

Se compri la stessa proprietà a Dubai, avrai zero tasse da pagare e un gran sorriso in faccia!

Abbiamo visto come anche nel Q4 2016, Dubai presenti degli ottimi presupposti per incentivare i nostri investimenti nel Real Estate. Vorrei che però chi sta leggendo facesse attenzione al vero dato importante tra tutti quelli che ho riportato, ovvero le tempistiche. Mi spigo meglio.

La condizione eccezionale che sta vivendo l’Emirato è che nonostante la crescita esponenziale dell’economia, i prezzi degli immobili sono ancora bassi. Significa che comprare oggi assicura dei ritorni sull’investimento potenzialmente molto più alti di quelli degli investimenti effettuati in mercati stabili. Il punto è che questa situazione non durerà a lungo e che i prezzi sono destinati a salire. Domani gli stessi investimenti sicuramente ci costeranno molto di più.

Cosa fare quindi?

Bisogna attivarsi. Il mercato è in fermento e la domanda è altissima. Gli investitori di tutto il mondo stanno accorrendo per accaparrarsi gli affari migliori. Ogni giorno che passa le opportunità di realizzare investimenti ad alto profitto diminuiscono, soprattutto per quanto riguarda gli investimenti off-plan.

 

Fate attenzione ai rischi

In diversi articoli ho spiegato come a Dubai siano stati istituiti dal governo agenzie ed enti che hanno il compito di supervisionare il settore del Real Estate e di tutelare gli investitori stranieri. Ciò annulla quasi definitivamente ogni tipo di rischio ma bisogno comunque stare attenti. Lo dico perché sempre più spesso incontro investitori alle prime armi che, fidandosi di broker senza scrupoli che hanno come unico obiettivo quello di intascarsi la loro provvigione, hanno speso i loro capitali per affari che alla fine li hanno delusi. Per avere successo in un mercato fortemente competitivo come il Real Estate di Dubai serve esperienza. Il modo migliore per individuare gli investimenti migliori è seguire l’esempio di chi investe in prima persona i soldi nei progetti che propone. Solo così avrete la certezza di stare investendo nella direzione giusta.

 

In conclusione

Ricapitolando, gli investitori che desiderano versare i loro capitali nel mercato immobiliare e stanno cercando le opportunità giuste nel Real Estate di Dubai, devono tenere in forte considerazione i seguenti punti:

  • A Dubai l’economia è in costante crescita
  • La domanda d’immobili è alta
  • Gli immobili più richiesti sono quelli di lusso
  • I prezzi degli immobili sono molto più bassi rispetto a città competitor internazionali
  • La continua espansione territoriale offre nuove opportunità d’investimento
  • A Dubai non esistono tasse sui rendimenti immobiliari
  • L’Expo 2020 farà crescere l’intera economia di un ulteriore 6%