investire in immobili

Perché scegliere Dubai per investire in immobili

Dubai, città icona per lusso, ricchezza ed eleganza: oltre 2 milioni di abitanti la rendono una delle mete più ambite e popolate del Golfo Persico. Rinomata per i suoi grattacieli da record di altezza, tra cui l’imponente e celebre Burj Khalifa (830 metri), per i suoi mall e per i lussuosi hotel di lusso, Dubai è incorniciata da un esotico ed inusuale paesaggio di dune sabbiose che la rendono ancora più elegante ed esclusiva. Secondo emirato in dimensione, (seconda solamente ad Abu Dhabi), questa città vanta un’invidiabile connessione con tutto il mondo.

L’Aeroporto Internazionale di Dubai, infatti, è risultato sesto scalo al mondo per traffico internazionale di passeggeri e settimo per il traffico delle merci nel 2009. Grazie alla compagnia di bandiera Emirates, ma anche grazie a numerose altre aerolinee  nazionali ed internazionali, raggiungere Dubai risulta comodo e pratico da tutti i principali aeroporti Italiani, come Roma e Milano. I numerosi vantaggi fiscali che questo emirato è in grado di offrire, non hanno tardato ad attirare numerose risorse, sia monetarie che di forza lavoro.

Nel 2014 l’industria dei prodotti non legati al petrolio ha generato ben $362 miliardi. Non a caso Dubai risulta anche tra le città più sicure al mondo, rendendola un ambiente ideale anche per famiglie con bambini. Si stima che solo il 10% della popolazione sia emiratina (ovvero di origine locale) mentre il restante 90% si calcola che sia composto da immigrati provenienti da tutto il mondo.

Dal 2006 investire in immobili a Dubai è stato reso accessibile anche per investimenti stranieri, al contrario del sistema azionario locale ancora esclusivamente rivolto al mercato interno. Il governo ha infatti istituito una zona industriale creata appositamente per attrarre capitale estero in grado di offrire numerosi sgravi a livello di tassazione. Grazie all’introduzione della Dubai Internet City and Media City, inoltre, la  città ha beneficiato di notevoli miglioramenti dal punto di vista tecnologico ed informatico.

Eletta capitale Expo 2020, Dubai si sta preparando ad accogliere al meglio i visitatori locali ed internazionali: dal progetto di torre rotante fino all’ambiziosa creazione della prima città completamente climatizzata. Si prevede una necessità di circa 7 miliardi in investimenti per creare tutte le strutture alberghiere e abitative adatte a soddisfare la  crescente domanda del mercato.