casa dubai

Casa Dubai: villa o appartamento?

Cluttons, famosa agenzia di ratign internazionale del Real Estate, ha dichiarato che nel 2016 il 63% degli individui con a disposizione ingenti patrimoni nel GCC (Gulf Cooperation Council), ha investito nel settore immobiliare. Una grossa fetta di questi capitali è stata investita in casa Dubai, dove il mercato sta continuando a vivere un trend incredibilmente positivo.

Infatti, i dati del Dubai Land Department (DLL) mostrano che le transazioni economiche totali del Real Estate di Casa Dubai hanno avuto come protagonisti, nei primi otto mesi del 2016, 22.077 investitori di 149 nazionalità diverse e hanno generato un volume d’affari pari a 71 miliardi di Dirham. La tendenza è in previsione di mantenersi e migliorare grazie alla crescita del settore turistico e ai viaggi d’affari ma soprattutto all’imminente Expo che si terrà a Dubai nel 2020.

Tirando le somme è facilmente intuibile che il settore immobiliare di Dubai oggi è uno dei migliori obiettivi per gli investitori perché non solo offre ampie possibilità di manovra ma anche perché i potenziali ritorni derivanti da questa tipologia d’investimenti non hanno rivali a livello internazionale. Ve sempre tenuto in considerazione anche il fatto che l’Emirato di Dubai, come più volte abbiamo visto su questo blog, presenta delle condizioni economiche, politiche, burocratiche e amministrative assolutamente uniche e business oriented. Investire in immobili a Dubai è l’affare che tutti stanno cercando

In quest’articolo ho deciso di andare al sodo del discorso e individuare alcune tra le migliori categorie d’immobili nei quali è molto interessante e conveniente investire.

 

Casa Dubai: comprare una villa?

È in dubbio che il motore del Real Estate di Dubai siano gli immobili di lusso. La crescente richiesta di servizi esclusivi e comfort di ogni genere è la particolarità che caratterizza le richieste di turisti, viaggiatori per affari e nuovi residenti. Oltre all’indiscutibile crescita di valore relativo nel tempo, le ville sono delle ottime soluzione anche per quanto riguarda il business delle locazioni o degli affitti vacanzieri.

Vediamo in modo sintetico alcune delle ragioni per le quali è un’ottima mossa investire in una villa a Dubai:

  • Le Ville offrono generalmente spazi generosi dedicati alla persona, come giardini, spa e piscine, hanno quindi molto appeal verso un target alto di persone.
  • Dal punto di vista architettonico, le ville di Dubai sono tutte molto appariscenti con i loro soffitti altissimi, living enormi, finestre che si aprono sul paesaggio mozzafiato, terrazze e stanze da letto dotate di ogni comodità.
  • Una villa è il posto ideale per far crescere una famiglia, soprattutto grazie alla vicinanza nei quartieri di altre famiglie della stessa fascia sociale.
  • Solitamente vengono nelle vicinanze di centri commerciali di lusso, golf resort e parchi.
  • Se comprata off-plan, oltre a costare meno, può essere personalizzata in ogni modo richiesto e secondo ogni esigenza, anche le più stravaganti.

 

  • La maggior parte delle ville viene venduta con il certificato di proprietà del terreno, che conferisce al compratore la piena proprietà della terra sulla quale l’immobile è costruito.

 

  • Nel Q3 del 2016 i rendimenti delle locazioni delle ville hanno toccato percentuali che variano tra il 3% e il 6%.

Consideriamo in oltre che l’acquisto di una villa a Dubai offre generalmente agli investitori una grande flessibilità per i piani di pagamento, basti pensare che l’acconto può essere versato con carta di credito.

In questo momento una villa  è sicuramente un ottimo asset per chi vuole investire in immobili a Dubai.

Investire in immobili a Dubai: perché non comprare un appartamento?

Gli appartamenti sono un’altra delle tipologie d’immobile molto richieste dal mercato di casa Dubai. Convenienti, spesso in posizioni centrali, posizionati in quartieri ultra vivibili, sono facilmente rivendibili e possono generare un grande ritorno sull’investimento iniziale, per non parlare dell’aumento della valutazione stessa dell’immobile nel tempo. Ecco perché gli investitori dovrebbero tenere in considerazione la possibilità d’investire in immobili a Dubai comprando un appartamento:

  • A seconda della dimensione della casa Dubai, comprare un appartamento a Dubai è relativamente facile e veloce e vengono spesso proposti comodi piani di pagamento.
  • Gli edifici che ospitano gli appartamenti offrono in genere ogni tipo di comodità come palestre, piscine, zona barbecue e spazi dedicati all’intrattenimento.
  • I rendimenti lordi per gli affitti degli appartamenti nel Q3 del 2016 hanno raggiunto una percentuale che oscilla in media tra il 6% e il 10%.
  • Per chi desidera evitarsi la rottura di rapportarsi con un inquilino, la soluzione migliore è puntare agli hotel apartments a gestione completa esterna.

Quando si parla di investimenti immobiliari, quello che conta sono i rendimenti potenziali. A Dubai i numeri parlano da soli: il ROI medio è approssimativamente il 7%, un’enormità se paragonato al 2%-3% di Hong Kong e il 3%-4% di Londra.

Anche in questo caso il tempo la fa da padrona. Nonostante l’economia stia volando, i prezzi degli immobili sono ancora molto bassi. Inoltre bisogna considerare altri due importanti vantaggi:

1)Sicurezza

Grazie a diverse agenzie come il RERA e l’Escrow Account gli investimenti esteri sono completamente tutelati attraverso la disponibilità immediata delle informazioni e delle referenze di costruttori e progetti e i conti di deposito a garanzia dell’investimento: se il venditore non rispetta gli accordi, i soldi vengono restituiti all’investitore.

2)Modalità di pagamento

Al contrario di quello che si pensa, le transazioni commerciali sono caratterizzate da una assoluta flessibilità dei pagamenti che viene sempre personalizzata a seconda delle esigenze dei singoli investitori.

Ovviamente tutte queste condizioni sono il risultato delle scelte visionarie del governo e dello Sceicco Bin Rashid Al Maktoum che ha saputo creare non solo un ‘intero sistema economico incredibilmente dinamico, senza pressione fiscale e aperto agli investitori stranieri ma anche uno standard e una qualità di vita impareggiabile: il 90% dei residenti a Dubai è di origine straniera.

Le grandi multinazionali e gli investitori internazionali stanno già da tempo riversando liquidità nell’Emirato, aprendo filiali, start-up e investendo negli avveniristici progetti immobiliari (Casa Dubai). Investire in questa realtà oggi è una possibilità a portata di mano anche di chi non ha a disposizione grandi budget o esperienza nel settore immobiliare. Farsi condizionare da falsi miti, pregiudizi o auto limitare il proprio potenziale d’investitore potrebbe impedirti d’investire in immobili a Dubai e perdere affari esclusivi che invece potresti facilmente realizzare.